SiteLock

Le tecniche - il-legno.net

Vai ai contenuti

Le tecniche

Le teciniche della lavorazione del legno sono varie , si passa dall'intarsio all'intaglio, alla tornitura del legno, alla sua  curvatura, all'impiallaciature , lastronatura, tecniche di giunzione tra masselli, incastri, tecniche antiche e moderne.
Diseguito vengono illustrate  alcune tecniche di lavorazione del legno.

L'Intarsio
Una delle tecniche più affascinati nella decorazione del legno è l'arte dell'Intarsio . È difficile descrive in due parole questa splendida arte, (detta anche tarsia), che era in origine un particolare lavoro di ebenisteria. L'arte dell'intarso si presta sia a realizzare opere esclusivamente decorative che figurativa.
Per la parte decorativa, spesso, oltre a legni pregiati, venivano usati materiali preziosi, come l'oro, argento, madreperla, tartaruga, avorio e anche metalli nella damaschinatura (soprattutto di armi). Mentre per la parte figurativa (pittorica) venivano usati diversi legni pregiati, e, i disegni base, di partenza, venivano da pittori del valore di Botticelli, Filippino Lippi Piero della Francesca, che fornì i disegni per le tarsie di S.Maria Maggiore, Bergamo.
L'intarsio ad oggi, viene applicato con piallacci di spessore 0,7-0,8mm; ma, può essere applicato anche con piallacci di spessore superiore. In passato quando la tecnica per l'estrazione del piallaccio, non era affinata, l'intarsio veniva applicato su piallacci di legno massiccio con spessore che variava dai 3 ai 5 cm.
In commercio esistono numerosissimi tipi di piallacci di essenze diverse, nazionali ed esotiche. L'essenze più usate sono: L 'Acero a occhio di pernice, l'Acero, Betulla, Frassino, Pero, Mogano, Limba, Tek, Noce, Ciliegio, Quercia e Wengè.

L'Intaglio
L'intaglio è un antichissimo mestiere, i primi lavoro di intaglio, furono fatti su corni di renna, avorio di mammut e su pietra.
L'intaglio su legno, fu usato per mobili, cornici e oggetti di ogni genere. Isomma, veniva usato per abbellire ed arricchire, un lavoro che altrimenti sarebbe risultato umile.

Non esistono tecniche ben precise per intagliare , esse si acquisiscono con l'esperienza dell'intagliatore. Ma anche qui si può cambiare stile, si possono intagliare / incidere semplici figure geometriche o di segni vari, per abbellire mobili ed ornamenti in legno, oppure, si può passare a scolpire il legno, dando cosi vita a delle sculture uniche e preziose.
Essenze maggiormente usate : Acero montano, Acacia, Corniolo, Bosso, Ciliegio, Castagno dolce, Cirmolo, Faggio, Mogano, Nocciolo, Noce, Pero, Pioppo giallo, Pino e Pino giallo del Quebec, Quercia, Rosa, Tasso, Tiglio e Tiglio AmericanoAgrifoglio,
Privacy Policy
Cookie Policy
Torna ai contenuti